Gruppo Siblings

Il gruppo dei Siblings dell'Associazione un Futuro per l'Autismo nasce nel gennaio del 2013 quale laboratorio sperimentale per i fratelli dei ragazzi autistici che frequentano e partecipano alle attività dell'associazione. Ad oggi conta una 15 di ragazzi che periodicamente si incontrano per parlare insieme della problematica autismo vista dagli occhi dei fratelli, quali altrettanto importanti care giver del sistema famiglia.

La recente pubblicazione delle buone prassi circa il lavoro con i siblings, i riconoscimenti al Convegno Erickson di Rimini sull'autismo, le risposte e la partecipazione dei ragazzi ci hanno dato fiducia circa un lavoro che dovrà essere ripetuto e moltiplicato per effetto ed efficacia. Il percorso con i siblings ha permesso di accendere i riflettori su un punto di vista altro, su una visione dell'autismo a noi sconosciuta. E' l'autismo raccontato da un fratello, è l'altro lato di una medaglia fatta di giochi, di rapporti naturali e molto spesso alla pari. Un rapporto che cresce e si sviluppa tra incomprensioni e fantasie, tra paure e sensi di colpa.

Forti di questa consapevolezza e dei risultati raggiunti con il percorso sperimentale dello scorso anno riteniamo opportuno ampliare la nostra proposta al fine di sviluppare una cultura sensibile di sostegno ai siblings al fine di migliorarne la consapevolezza ed il rispetto per il proprio ruolo.

Lo schema tipo del percorso di gruppo autobiografico, nella forma di auto-mutuo-aiuto, rimane immutata ma adattata alle diverse fasce di età. Il progetto intende offrire la possibilità sia a gruppi di bambini (6-11 anni), che di adolescenti (14-17), che di adulti (dai 18 in su) di poter confrontare le proprie esperienze di fratelli e sorelle attraverso il racconto di se e delle proprie esperienze (Fase 1). La circolarità delle dinamiche, sostenute, supervisionate e veicolate da uno psicologo esperto e da un pedagogista, forniranno gli spunti per approfondire diverse tematiche relative all'autismo ed al rapporto fraterno, vissuto nella migliore armonia possibile non solo con il proprio fratello ma soprattutto con se stessi. I racconti diventeranno così disegni e fiabe (nel caso del gruppo dei bambini) mentre il gioco cercherà di legare il gruppo e migliorarne le comunicazione. Come nel gruppo pilota, i racconti diventeranno pensieri e ricordi di un rapporto in continua evoluzione. Ci piacerebbe pensare ai siblings adulti, custodi di esperienze preziose sull'argomento, ma altrettanto bisognosi di confronto e supporto.

REFERENTE PER L'ASSOCIAZIONE: Federico Lupo

per info iscriviti al gruppo facebook: Gruppo Siblings - Un Futuro per l'Autismo

 

Qui sotto la copertina del libro di Federico Lupo edito Erickson Live. E' possibile sia richiederne una copia in associazione che scaricare gratuitamente la versione Ibook cliccando  "Storie di un viaggio lungo una vita - l'Esperienza di essere fratello attraverso un percorso autobiografico". 

"L'idea progettuale è stata quella di un racconto autobiografico sulla propria esperienza di fratello, un viaggio tra presente, passato e futuro attraverso il quale affrontare diverse tematiche relative all'autismo da un diverso punto di vista quello, appunto, dei fratelli. I racconti, le paure, le gioie, le perplessità ed i sogni di questi 10 fratelli, sono diventate le pagine di questo libro che sicuramente può essere uno spunto di riflessione per porre l'attenzione anche ai bisogni ed alle necessità di chi l'autismo lo vive in maniera del tutto diversa,con altrettanta responsabilità, impreziosito da un rapporto unico e speciale quale quello tra fratelli." 

 

 

IL PROGETTO

Il progetto è rivolto, quindi, ai fratelli dei ragazzi autistici dell’associazione. Uno spazio a loro dedicato dove poter confrontare liberamente le proprie esperienze con altri fratelli. Uno spazio dove poter dare voce ai propri dubbi e alle proprie difficoltà.

Uno spazio dove i ricordi e le emozioni possono mostrarsi senza dover necessariamente essere nascoste e gelosamente custodite. Un momento dove poter avere allo stesso tempo supporto emotivo e specifiche informazioni. Un viaggio attraverso il quale ripercorrere le tappe della propria vita da fratello, un’autobiografia che racconta un esperienza unica ma poco interessante, schiacciata da due enormi macigni, la patologia e il dolore da una parte e le difficoltà di mamma e papà dall’altra. Autismo è sinonimo di chiusura e silenzio, lo stesso che molto spesso avvolge non solo chi ne è affetto ma l’intero nucleo familiare. Ascoltare ed ascoltarsi, raccontare e raccontarsi, porsi delle domande per giungere insieme a delle risposte, scoprire di non essere soli e di vivere un’esperienza comune a tanti. Il racconto di sé diventa, allora, incontro autentico con se stesso e con gli altri da sé.

METODOLOGIA

Gli incontri saranno strutturati in 4 momenti indipendentemente dai gruppi di riferimento. La costanza metodologica rappresenta un punto di forza di questo modello in quanto definisce una modalità identica differendosi nei contenuti e nelle forme artistiche e comunicative di produzione.

  1. Momento dell’accoglienza : viene creato il clima adatto attraverso giochi di gruppo e dialogo
  2. Caro diario…: è il momento topico dell’incontro. Viene presentato il tema rispetto al quale ognuno è libero di esprimersi (scrittura, disegno, etc...)
  3. La condivisione: vengono "letti" i pensieri da un’unica voce narrante.
  4. Momento conclusivo: “girotondo” di liberi pensieri                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                        

Questo sito non utilizza cookie di profilazione ma solo cookie tecnici ai fini del corretto funzionamento delle pagine.

Procedendo nella navigazione acconsenti a tale uso. Per saperne di piu'

Approvo

INFORMATIVA SULL’USO DEI COOKIE 

Il sito web AUTISMO.NET utilizza cookie e tecnologie simili per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza di uso delle applicazioni online. Il presente documento fornisce informazioni dettagliate sull'uso dei cookie e di tecnologie similari, su come sono utilizzati da AUTISMO.NET e su come gestirli. 

Definizioni

I cookie sono brevi frammenti di testo (lettere e/o numeri) che permettono al server web di memorizzare sul client (il browser) informazioni da riutilizzare nel corso della medesima visita al sito (cookie di sessione) o in seguito, anche a distanza di giorni (cookie persistenti). I cookie vengono memorizzati, in base alle preferenze dell'utente, dal singolo browser sullo specifico dispositivo utilizzato (computer, tablet, smartphone).

Tecnologie similari, come, ad esempio, web beacon, GIF trasparenti e tutte le forme di storage locale introdotte con HTML5, sono utilizzabili per raccogliere informazioni sul comportamento dell'utente e sull'utilizzo dei servizi.

Nel seguito di questo documento faremo riferimento ai cookie e a tutte le tecnologie similari utilizzando semplicemente il termine “cookie”.

Tipologie di cookie

In base alle caratteristiche e all'utilizzo dei cookie possiamo distinguere diverse categorie:

Cookie tecnici
sono strettamente necessari e hanno la funzione di permettere lo svolgimento di attività strettamente legate al funzionamento del sito. I Cookie tecnici utilizzati dal Titolare possono essere suddivisi nelle seguenti sottocategorie:

Cookie di navigazione o di sessione, per mezzo dei quali si possono salvare le preferenze di navigazione ed ottimizzare l’esperienza di navigazione dell’Utente. Si tratta di Cookie fondamentali per navigare all’interno del sito utilizzando tutte le sue funzionalità , come ad esempio il mantenimento della sessione e l’accesso alle aree riservate. Sono necessari, in quanto senza di essi non sarebbe possibile fornire i servizi richiesti. Questi Cookie non raccolgono informazioni da utilizzare per fini commerciali.

Cookie di tipo Analytics, per mezzo dei quali si acquisiscono informazioni statistiche in merito alle modalità di navigazione degli Utenti. Raccolgono e analizzano le informazioni sull’uso del sito da parte dei visitatori (pagine visitate, numero di accessi, tempo di permanenza nel sito, ecc.) per ottimizzare la gestione del sito. Tali informazioni sono trattate in forma aggregata e anonima, e questi Cookie non raccolgono informazioni che possano identificare in qualche modo l’utente.

Cookie di funzionalità, anche di terze parti, utilizzati per attivare specifiche funzionalità del sito e necessari a erogare il servizio o migliorarlo. Permettono all’utente la navigazione in funzione di una serie di criteri selezionati (ad esempio la lingua o un’altra variabile selezionata) al fine di fornire all’utente una migliore esperienza di navigazione. Le informazioni raccolte da questo tipo di Cookie sono in forma anonima e non consentono di identificare in qualche modo l’utente.

Tali Cookie non necessitano del preventivo consenso dell’Utente per essere installati ed utilizzati. Il sito web funziona in modo ottimale se i Cookie tecnici sono abilitati. E’ possibile comunque decidere di non consentire l’utilizzo dei Cookie sul proprio computer modificando le impostazioni del browser utilizzato. Occorre tener presente però che, se vengono disabilitati i Cookie, potrebbero venire disabilitate alcune funzionalità del sito.

Cookie di analisi e prestazioni. 
Sono cookie utilizzati per raccogliere e analizzare il traffico e l'utilizzo del sito in modo anonimo. Questi cookie, pur senza identificare l'utente, consentono, per esempio, di rilevare se il medesimo utente torna a collegarsi in momenti diversi. Permettono inoltre di monitorare il sistema e migliorarne le prestazioni e l'usabilità. La disattivazione di tali cookie può essere eseguita senza alcuna perdita di funzionalità.

Cookie di profilazione
Si tratta di cookie permanenti utilizzati per identificare (in modo anonimo e non) le preferenze dell'utente e migliorare la sua esperienza di navigazione. Il sito AUTISMO.NET non utilizza cookie di questo tipo.

Cookie di terze parti

Visitando un sito web si possono ricevere cookie sia dal sito visitato (proprietari), sia da siti gestiti da altre organizzazioni (terze parti). Un esempio notevole è rappresentato dalla presenza dei “social plugin” per Facebook, Twitter, Google+ e LinkedIn. Si tratta di parti della pagina visitata generate direttamente dai suddetti siti ed integrati nella pagina del sito ospitante. L'utilizzo più comune dei social plugin è finalizzato alla condivisione dei contenuti sui social network.

La presenza di questi plugin comporta la trasmissione di cookie da e verso tutti i siti gestiti da terze parti. La gestione delle informazioni raccolte da “terze parti” è  disciplinata dalle relative informative cui si prega di fare riferimento. Per garantire una maggiore trasparenza e comodità, si riportano qui di seguito  gli indirizzi web delle diverse informative e delle modalità per la gestione dei cookie.

Facebook informativa: https://www.facebook.com/help/cookies/

Facebook (configurazione): accedere al proprio account. Sezione privacy.

Twitter informative: https://support.twitter.com/articles/20170514

Twitter (configurazione): https://twitter.com/settings/security

Linkedin informativa: https://www.linkedin.com/legal/cookie-policy

Linkedin (configurazione): https://www.linkedin.com/settings/

Google+ informativa: http://www.google.it/intl/it/policies/technologies/cookies/

Google+ (configurazione): http://www.google.it/intl/it/policies/technologies/managing/

Google Analytics

Il sito AUTISMO.NET include anche talune componenti trasmesse da Google Analytics, un servizio di analisi del traffico web fornito da Google, Inc. (“Google”). Anche in questo caso si tratta di cookie di terze parti raccolti e gestiti in modo anonimo per monitorare e migliorare le prestazioni del sito ospite (performance cookie).

Google Analytics utilizza i "cookie"  per raccogliere e analizzare in forma anonima le informazioni sui comportamenti di utilizzo del sito web AUTISMO.NET (compreso l'indirizzo IP dell'utente). Questo sito non utilizza (e non consente a terzi di utilizzare) lo strumento di analisi di Google per monitorare o per raccogliere informazioni personali di identificazione. Google non associa l'indirizzo IP a nessun altro dato posseduto da Google né cerca di collegare un indirizzo IP con l'identità di un utente. Google può anche comunicare queste informazioni a terzi ove ciò sia imposto dalla legge o laddove tali terzi trattino le suddette informazioni per conto di Google.

Per ulteriori informazioni, si rinvia al link di seguito indicato:

https://www.google.it/policies/privacy/partners/

L'utente può disabilitare in modo selettivo l'azione di Google Analytics installando sul proprio browser la componente di opt-out fornito da Google. Per disabilitare l'azione di Google Analytics, si rinvia al link di seguito indicato:

https://tools.google.com/dlpage/gaoptout

Gestione dei cookie

L'utente può decidere se accettare o meno i cookie utilizzando le impostazioni del proprio browser.

Attenzione: la disabilitazione totale o parziale dei cookie tecnici può compromettere l'utilizzo delle funzionalità del sito riservate agli utenti registrati. Al contrario, la fruibilità dei contenuti pubblici è possibile anche disabilitando completamente i cookie.

La disabilitazione dei cookie “terze parti” non pregiudica in alcun modo la navigabilità.

L'impostazione può essere definita in modo specifico per i diversi siti e applicazioni web. Inoltre i migliori browser consentono di definire impostazioni diverse per i cookie “proprietari” e per quelli di “terze parti”.

A titolo di esempio, in Firefox, attraverso il menu Strumenti->Opzioni ->Privacy, è possibile accedere ad un pannello di controllo dove è possibile definire se accettare o meno i diversi tipi di cookie e procedere alla loro rimozione.

Chrome: https://support.google.com/chrome/answer/95647?hl=it

Firefox: https://support.mozilla.org/it/kb/Gestione%20dei%20cookie

Internet Explorer: http://windows.microsoft.com/it-it/windows7/how-to-manage-cookies-in-internet-explorer-9

Opera: http://help.opera.com/Windows/10.00/it/cookies.html

Safari: http://support.apple.com/kb/HT1677?viewlocale=it_IT